Mario D'Agosto
 
freccia su
freccia giu

ha iniziato gli studi musicali come chitarrista. Attratto dal repertorio rinascimentale e barocco, sotto la costante guida di Giuliano Balestra, si è avviato allo studio del liuto, dopo aver completato gli studi in Conservatorio ed ottenuto il diploma di chitarra. Successivamente con Hopkinson Smith ha perfezionato la tecnica strumentale e l'estetica musicale dei sec. XVI, XVII e XVIII, ai Corsi Internazionali di Estoril (Portogallo), Roma, Banyuls e Università di Tours (Francia).

Ha effettuato numerosi concerti in Italia, Europa, Centro e Sud America registrando per emittenti radiofoniche e televisive italiane e straniere.

E' stato membro di giuria in Concorsi Internazionali.

Con l'Accademia Strumentale Romana ha inciso musiche di A. Scarlatti. Ha inoltre collaborato con "I Cantori di S. Carlo" in importanti manifestazioni musicali europee. Attualmente con Rosario Cicero (chitarra rinascimentale e barocca) ha proposto particolari strutture di concerto: da un originale Duo strumentale al gruppo "Antiquaviva" proponendo degli spettacoli con interrelazioni tra musica, poesia e danza.

Collabora con la rivista "Chitarre Classica" nella rubrica "I suoni delle antiche intavolature". E' stato invitato a tenere corsi di perfezionamento in diverse città d'Italia, al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma e in alcuni Conservatori di Musica.

Recentemente ha registrato due CD's per la Casa discografica "Niccolò": il primo "Viaggio in Italia" con musiche di S. L. Weiss e il secondo "Diferencias" in duo con Rosario Cicero.

E' stato docente di liuto presso il Conservatorio di Musica "N. Piccinni" di Bari e attualmente tiene regolarmente corsi di liuto per il Dipartimento di Musica Antica presso la "Arts Academy" di Roma.

 

Grey Line
 
L'artista  Proposte concertistiche Contatto Ascolto Home